Nuovi Arrivi

TESTINA VOTIVA IN TERRACOTTA

Dettagli Prodotto

Periodo: 400-300 a.C.

Dimensioni: Altezza 5,5 cm

Prezzo: €240.00

Descrizione:

Civiltà Greca, VI-III secolo a.C. Testina di statuetta tanagrina in terracotta policroma raffigurante una delicata figura femminile, i capelli, acconciati in boccoli ordinati raccolti intorno alla fronte con scriminatura centrale e un elaborato chignon sulla nuca, ha occhi globosi, naso diritto e appuntito, mento rotondo, piccola bocca carnosa. La donna porta un alto diadema a cerchietto.

La produzione di queste statue cosidette tanagrine, è nata in Attica nel IV secolo a.C. ed è nota soprattutto per gli esemplari ritrovati a Tanagra che hanno determinato la denominazione corrente. Le tanagrine (sono così chiamate per analogia anche statuette simili prodotte in altri centri antichi) sono caratterizzate dalla vivace policromia delle vesti bianche e azzurre e dal colore rosso cupo o dorato delle acconciature. Molto forte è l'influsso dei modelli prassitelici; il richiamo alla grande scultura è evidente nelle terrecotte che ripetono il motivo delle note statue di scuola prassitelica dette le Ercolanesi. Sono un prezioso documento del costume femminile, la testimonianza del gusto e della sensibilità del periodo ellenistico. Ogni figura è riprodotta con mirabile vivacità o fantasiosa varietà di atteggiamenti.

Comunicazione alla Soprintendenza Archeologica di Bologna Cod. 28/2022

richiedi informazioni
Ti invitiamo a leggere l'Informativa Privacy