Grecia e Magna Grecia

LEKANIS MINIATURISTICO

Dettagli Prodotto

Periodo: 350-300 a.C.

Dimensioni: Altezza 10 cm, diametro 9,5 cm

Note:

Integro

Prezzo: €490.00

Descrizione:

Magna Grecia, IV secolo a.C. Lekanis miniaturistico, piede troncoconico con collo cilindrico, vasca a profilo leggermente convesso, orlo rientrante, coperchio con orlo verticale e spalle a profilo convesso, pomello costituito da un elemento a disco sormontato da uno a echino. Decorazione: sulla faccia superiore del pomello depressione circolare con incavo centrale con raggiera in nero, sul labbro motivo a onda, sulla spalla due palmette a ventaglio alternate a doppia testa femminile di profilo a sinistra con sakkos ricamato da cui fuoriescono riccioli di capelli.
Più della metà dei vasi italioti a figure rosse pervenutici possono attribuirsi all’Apulia: è chiaro che, almeno dal IV secolo a.C., dovevano esservi numerose e rilevanti officine in cui si producevano grandi quantità di vasi, spesso assai uniformi per stile, decorazione e soggetto. Il lekanis è una forma particolare, era generalmente usato come contenitore per cosmetici o come dono di nozze per le spose, veniva donato dal padre alla figlia il giorno delle nozze colmo di fiori e doni, è infatti spesso decorato con figure femminili riccamente abbigliate o con scene di sposalizi. Fu prodotto dall’inizio dello stile a figure nere sino alla fine delle figure rosse, fu quindi una forma largamente usata in tutti i periodi.
Comunicazione alla Soprintendenza Archeologica di Bologna. Cod. RPS 4/2018

richiedi informazioni

Inviando il modulo autorizzo il trattamento dei dati personali trasmessi (Privacy & Coockie Policy )