Grecia e Magna Grecia

CRATERE PEUCETA A DECORAZIONE LINEARE

Dettagli Prodotto

Periodo: 550-450 a.C.

Dimensioni: Altezza 23 cm; Coperchio diametro 15 cm

Note:

Ricomposto da grossi frammenti, un frammento sul corpo reintegrato. Coperchio con scheggiature

Prezzo: €490.00

Descrizione:

Italia Meridionale (Puglia). Ceramica Peuceta, V-IV secolo a.C. Raro Cratere Peuceta con labbro espanso, collo cilindrico, corpo globulare rastremato in basso, breve spalla obliqua, basso piede a cercine, le anse, a sezione circolare, sono ad anello impostate verticalmente nel punto di massima espansione. Decorazione a vernice bruna con orlo interno verniciato, due linee a tremolo sul collo, fasce e linee di diversa ampiezza sulla massima espansione e sul ventre. Coperchio circolare con alto e stretto pomello cilindrico (probabilmente non pertinente). Ex collezione privata Herakles Numismatik und Antiquitäten GmbH (München), acquisita nel mercato europeo dagli anni 70 al 2000

Questa particolare forma di cratere è usata in alternativa a quello a colonnette, di cui è forse più antica, e si ritrova testimoniata in numerosi corredi di Bari e dell’entroterra. La cronologia oscilla tra la prima metà del V secolo e la metà del IV secolo a.C. Una delle caratteristiche della cultura materiale Peuceta è costituita da una produzione ceramica a decorazione geometrica di consumo normalmente locale che, avviata nel VII, perdurò fino ai primi anni del III secolo a.C. ed è derivata, a seconda delle diverse aree di produzione, dalla ceramica Protodaunia, Enotria e Iapigia del IX-VIII secolo a.C.
Comunicazione alla soprintendenza Archeologica di Bologna Cod. 09/2021

richiedi informazioni
Ti invitiamo a leggere l'Informativa Privacy