Arte Romana

BOTTIGLIA ANSATA IN VETRO

Dettagli Prodotto

Periodo: 0-200 d.C.

Dimensioni: Altezza 21,5 cm

Note:

Collo ricomposto, iridescenze, incrostazioni

Prezzo: €1200.00

Descrizione:

Impero Romano, I-II secolo d.C. Imponente bottiglia in spesso vetro soffiato color turchese con ventre a sezione quadrata: altezza del ventre superiore alla lunghezza del lato, base piatta leggermente concava decorata con serie di tre cerchi concentrici in rilievo, breve e largo collo cilindrico con ampio labbro orizzontale a tesa con orlo arrotondato, spalla orizzontale e arrotondata, larga ansa nastriforme con fitte nervature impostata sulla spalla e saldata ad angolo acuto alla base del collo. Ex collezione H.G. Rheinland-Pfalz, 1970-1999

Le bottiglie ansate erano ampiamente diffuse in tutto l’Impero Romano, spesso fornite di marchi a rilievo sotto la base, venivano soffiate a stampo, mentre quelle prive di motivi venivano soffiate a mano libera e appiattite su una superficie piana. Oltre che nell’area Siro-palestinese sono stati individuati centri di produzione ad Aquileia e Colonia. 

Comunicazione alla Soprintendenza Archeologica di Bologna Cod. 8/2019

richiedi informazioni
Ti invitiamo a leggere l'Informativa Privacy